ccpsPOZZUOLI – Scattano le misure di prevenzione e sicurezza dopo l’ondata di furti e rapine che nelle ultime due settimane hanno colpito i commercianti di Pozzuoli. Una task force composta da carabinieri e polizia ha rafforzato i controlli in diversi punti della città con pattugliamenti per tutta la notte fino all’alba. In campo i militari della compagnia di Pozzuoli e gli agenti del locale Commissariato.

I CONTROLLI – Una task force che, nonostante le difficoltà derivanti dall’ampiezza del territorio e dalla presenza di numerose “vie di fuga” per i banditi, mira a contrastare l’attività criminale di bande che sembrano specializzate in furti ai danni di attività commerciali. Sarebbero due i gruppi che negli ultimi tempi si stanno muovendo nella città di Pozzuoli a bordo di auto di grossa cilindrata, in particolare Audi, Bmw e Volvo. Finora si contano 14 attività commerciali colpite in appena due settimane, ad eccezione delle rapine quasi tutte con lo stesso “modus operandi”: serrande e porte scassinate, saccheggio dei locali tra le 3 e le 5 durante raid che durano pochi minuti.