Medmar

POZZUOLI – Stava rientrando dalle vacanze trascorse ad Ischia assieme alla moglie, a bordo di un traghetto della Medmar, ma ha avuto un attacco cardiaco. Non c’è stato nulla da fare per un 48enne di Milano, giunto a Pozzuoli oramai senza vita. L’uomo era diretto a Napoli, ma il comandante del traghetto,non appena accortosi di ciò che stava accadendo al passeggero, ha immediatamente virato per il porto di Pozzuoli.

L’INTERVENTO DEI MEDICI – A bordo c’erano anche tre medici che hanno cercato di rianimare il 48enne, purtroppo inutilmente. Sulla banchina era già pronto il personale del 118 e gli uomini dell’Ufficio circondariale marittimo che hanno coordinato i soccorsi. Il pm di turno ha disposto che la salma dell’uomo possa essere consegnata alla famiglia per il rito funebre, dunque non ritenendo necessario alcun esame autoptico.