Lago d'averno in piena (2)POZZUOLI – Arriva dai Verdi la denuncia sulla moria di pesci nel lago d’Averno di Pozzuoli. Secondo gli esponenti del partito potrebbe trattarsi di un fenomeno naturale ma in via precauzionale sono stati chiesti controlli all’Arpac che interverrà lunedì. «Anche se, parlando con il commissario dell’Arpac, Pietro Vasaturo, abbiamo avuto rassicurazioni che molto probabilmente siamo di fronte a un fenomeno naturale e ciclico, domani faremo un primo sopralluogo e lunedì i tecnici dell’Arpac faranno un prelievo per verificare che sia proprio così e per tranquillizzare i residenti e quanti hanno a cuore le sorti del lago d’Averno». Lo hanno detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e il consigliere metropolitano Paolo Tozzi, intervenuti dopo la segnalazione della morìa di pesci segnalata nel lago d’Averno insieme a un forte odore che ha fatto scattare l’allarme. «E’ importante tranquillizzare subito e garantire che non ci sia in atto un inquinamento del lago. Ringraziamo l’Arpac per aver subito accolto la richiesta avanzata pur se siamo in in un giorno non lavorativo.»