POZZUOLI – Dopo il clamoroso furto del bancomat al Banco di Napoli e il furto con scasso alla farmacia Elisa di Monterusciello i ladri non si fermano. A distanza di 48 ore dal duplice colpo la notte scorsa una banda è entrata in azione nuovamente nel quartiere. Questa volta nel mirino è finita la farmacia “Monterusciello Nord” di via Antonio De Curtis, di fronte agli uffici dell’Enel. E’ qui che i ladri sono entrati in azione quando gli orologi segnavano le ore 3.26 di sabato.

FURTO SVENTATO – In pochi minuti i malviventi sono riusciti a scassinare una serranda e a mandare in frantumi la vetrata di una porta. A quel punto però è entrato in funzione il sistema d’allarme dell’esercizio commerciale che ha messo in fuga i ladri. Sul posto sono giunti i carabinieri dell’Aliquota radiomobile di Pozzuoli e una pattuglia della vigilanza privata. I ladri, che potrebbero essere gli stessi che hanno portato via il registratore di cassa dalla vicina farmacia Elisa, non sono riusciti a rubare nulla. Al vaglio degli inquirenti ci sono i filmati delle telecamere del sistema di videosorveglianza di cui è dotata la struttura, che ha aperto i battenti da pochi mesi.