POZZUOLI – Via al servizio CIP (Consultazione Info Previdenziali) che l’Inps mette a disposizione dei lavoratori, disponibile sul sito web istituzionale e sull’app “Inps mobile”. Tale servizio consentirà ad ogni lavoratore di poter eventualmente rilevare difformità tra il rapporto instaurato con il datore di lavoro e la situazione che quest’ultimo denuncia all’Inps. Tramite il servizio Cip i lavoratori dipendenti del settore privato non agricolo potranno accedere in modo semplice e intuitivo a una serie di informazioni relative alla propria retribuzione imponibile dal punto di vista contributivo, ad alcuni elementi che possono incidere sulle future prestazioni, nonché ai conguagli operati dal datore di lavoro in occasione delle denunce Uniemens.

IL SERVIZIO – L’iniziativa che prende spunto dal percorso di Customer cure già da tempo intrapreso dall’Istituto è intesa a intensificare la partecipazione dei cittadini all’azione di tutela della legalità. La compliance viene stimolata coinvolgendo gli altri soggetti cointeressati al rispetto degli obblighi contributivi e fiscali, vale a dire le imprese virtuose e i lavoratori. Ad un più elevato grado di accessibilità delle informazioni per i lavoratori in questione, si attende un corrispondente aumento della loro reattività e collaborazione nei confronti dell’Istituto.