POZZUOLI – In scooter con una pistola carica, una coppia è stata tratta in arresto e poi trasferita in carcere. E’ l’esito dell’operazione messa a segno dai carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Pozzuoli, coordinati dal capitano Claudio Di Stefano. I militari hanno arrestato il 28enne Luigi Ferraro di Pozzuoli e Marilena Guardascione, 28enne residente a Bacoli. Entrambi sono già noti alle forze dell’ordine. Gli 007 della Benemerita hanno notato i due ragazzi, a bordo strada su corso Terracciano, mentre sostavano – secondo quanto ricostruito dagli investigatori – con fare sospetto accanto allo scooter dell’uomo. Da qui la decisione di fermarli e sottoporli a controllo.

L’ARMA CON MATRICOLA ABRASA – La coppia, alla vista delle divise, ha buttato qualcosa a terra: una pistola carica e pronta a sparare. Sotto chiave una semiautomatica calibro 7.65 con matricola abrasa, colpo in canna e cane armato. Sigilli pure a tre cartucce presenti nel caricatore. Dopo le formalità di rito Guardascione e Ferraro sono stati trasferiti rispettivamente nelle carceri di Pozzuoli e Poggioreale.