POZZUOLI – Terrore questa sera all’interno del negozio di articoli per la casa “Proshop” al Rione Toiano di Pozzuoli. Un uomo armato di coltello ha fatto irruzione nel locale minacciando due dipendenti e facendosi consegnare i soldi dell’incasso. Il rapinatore, con il volto coperto da un passamontagna, ha portato via circa 400 euro e si è dato alla fuga a piedi. Sul posto sono giunti i poliziotti del Commissariato di Pozzuoli che hanno ascoltato le testimonianze delle vittime (un uomo e una donna) tenute sotto la minaccia del coltello.

LE TELECAMERE – Il raid è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza del negozio che segnavano le 19.22 quando il rapinatore ha fatto irruzione nel locale in via Antonino Pio. Rabbia da parte dei titolari del Proshop, attività che appena 11 giorni fa aveva subito un’altra rapina. In totale sono 5 le rapine subite in meno di 4 mesi. «Non ce la facciamo più, è l’ennesima rapina che subiamo in poco tempo. Chiediamo aiuto alle forze dell’ordine, maggiori controlli per la nostra sicurezza e per quella dei nostri clienti. E’ frustrante vedere calpestati i nostri sforzi e i nostri sacrifici da questi criminali che si muovono senza alcun timore».

LE FOTO