POZZUOLI – La spiaggia antistante lo stabilimento Prysmian è stata chiusa. Il provvedimento è stato preso dal sindaco Figliolia, dopo quanto emerso dall’ultima conferenza dei servizi tenutasi lo scorso 28 febbraio. In particolare, la decisione la si deve ai rilievi mossi dalla Regione, Dall’Arpac e dall’Asl.

LE MOTIVAZIONI – «Rilevato che, in via precauzionale ed in attesa del completamento del procedimento di bonifica, è pertanto opportuno provvedere all’interdizione della spiaggia de quo, così come emerso dalla conferenza» si legge nell’ordinanza sindacale, nella quale si fa riferimento «all’urgenza di provvedere all’interdizione di cui trattasi per ragioni di pubblica incolumità». Il provvedimento sarà valido «fino al definitivo completamento della procedura relativa alla bonifica ed al ripristino delle condizioni di sicurezza sanitaria ed ambientale del sito in questione».