POZZUOLI – All’indomani del passaggio di Filomena D’Orsi dal gruppo consiliare “Con la città-Figliolia” a “Democrazia e Libertà” arrivano le prime dichiarazioni dei protagonisti. In una nota D.L. accoglie con entusiasmo la prima “quota rosa” del movimento rappresentato in consiglio comunale da Salvatore Maione e Tommaso Scotto di Minico «È con grande orgoglio e piacere che il gruppo consiliare “Democrazia e libertà” accoglie l’ingresso della consigliera comunale dottoressa Filomena d’Orsi. Sarà importante per tutti l’impegno e il contributo che la consigliera d’Orsi darà all’azione politica e di governo all’interno del movimento civico “D.L.” Movimento civico politico che, a partire dall’origine di questo percorso, ha come tradizione ed ispirazione politica un’appartenenza ad un’area moderata e centrista. Sin da ora, l’intero movimento di D.L. è grato per il contributo che, attraverso l’azione e la funzione di vice capogruppo, la consigliera saprà dare, all’interno della stessa maggioranza, nell’interesse della città di Pozzuoli.»

VICE CAPOGRUPPO – Parole al miele che arrivano anche da Filomena D’Orsi, nominata vice capogruppo consiliare: «Ringrazio il gruppo consiliare Democrazia e Libertà di cui, da oggi, faccio parte, per l’impegno profuso affinché, unendo le nostre energie e le capacità di ognuno, si possa realizzare quello che è l’obiettivo comune: garantire alla città un gioco di squadra finalizzato al bene di ogni nostro concittadino.»