POZZUOLI – Insulti e minacce di ogni genere vengono rivolti, nelle ultime ore, al sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia da parte di alcuni utenti del social network Facebook. Il primo cittadino da alcuni facinorosi è ritenuto come il primo responsabile dello sgombero del campo container di Pozzuoli e  della discussa sistemazione degli sfollati nel palazzetto dello sport di Monterusciello. Messaggi postati direttamente sulla pagina ufficiale del sindaco e a commento di post e notizie relative alla vicenda di via Carlo Alberto dalla Chiesa dove da giorni è in corso l’operazione di sgombero di 39 baracche a causa della presenza di amianto.