Le riprese in via Allodi a Monterusciello

POZZUOLI – Il quartiere di Monterusciello arriva sul grande schermo. Il ciak è quello del film “I fiori blu” del regista Nicolangelo Gelormini. Tra i protagonisti della pellicola gli attori Libero Di Rienzo, Valeria Golino e Pina Turco. La trama trae spunto da un episodio di cronaca nera. Con il lungometraggio si tenta di trasfigurare in fantasia quello che è l’orrore quotidiano. La chiave di lettura del film “I fiori blu” sarà, infatti, di tipo simbolico, romanzesco. Sono queste le prime indiscrezioni che emergono dalle riprese girate nei palazzi della Cooperativa “Rinascita Flegrea” di Monterusciello. La prossima settimana le telecamere torneranno nel quartiere di Pozzuoli e più precisamente nel cortile della chiesa Sant’Artema. Molte scene presenteranno poi come sfondo pure i territori di Castel Volturno e Bagnoli.

Valeria Golino

LA PELLICOLA – Per vedere il film al cinema bisognerà attendere ancora alcuni mesi. Ma c’è già tanta curiosità tra i residenti di Monterusciello che, nelle ultime giornate, hanno visto trasformare il proprio quartiere in un set cinematografico. Tra le comparse del film anche qualche abitante del posto. Il film di Gelormini rappresenta una grande occasione di visibilità per la città di Pozzuoli. Dietro le quinte i fratelli puteolani Costantino e Marina Sgamato, rispettivamente regista del backstage e fotografa di scena.