Abusivi in azione

POZZUOLI –  Intimava agli automobilisti di pagare 5 euro per parcheggiare l’auto, altrimenti qualcuno avrebbe potuto provocare “spiacevoli” danni al veicolo. Ma sulla sua strada, due sere fa, Luca Arena, 34 anni di Pozzuoli, già noto alle forze dell’ordine si è ritrovato davanti un maresciallo e un carabinieri in borghese che lo hanno immediatamente arrestato.

IL FATTO –  Il 34enne parcheggiatore abusivo stava facendo parcheggiare le auto nei pressi di una pub in via Campana quando, parcheggiata l’ennesima auto, chiedeva agli occupanti di pagare 5 euro per la sosta. Dal veicolo però scendevano un maresciallo e un carabinieri che liberi dal servizio era usciti per trascorrere una serata nel locale. A quel punto i due, di fronte all’uomo che gli intimava di pagare altrimenti avrebbero avuto spiacevoli danni all’auto, si qualificavano e senza esitazioni bloccavano l’uomo. Che sottoposto a perquisizione veniva trovato in possesso di 155 euro, soldi provenienti dall’ illecità attività che venivano sequestrati. Mentre l’arrestato, Luca Arena, è in attesa del processo di direttissima.