POZZUOLI – Il Sindacato Forense Puteolano al fianco dei lavoratori e dei pazienti del Centro Serapide di Pozzuoli, il cui servizio di assistenza  agli autistici è prossimo all’internalizzazione da parte dell’Asl Napoli2 Nord. L’annuncio attraverso un comunicato diffuso a mezzo stampa in occasione del corteo di protesta indetto dai dipendenti della struttura di via Campana che, insieme ai familiari degli assistiti hanno manifestato a gran voce il loro disappunto contro la decisione assunta dall’azienda sanitaria.

IL MESSAGGIO – «Il Sindacato Forense Puteolano avendo già subìto la soppressione di presidi di legalità territoriali con la chiusura del Tribunale sezione distaccata di Pozzuoli e dell’Ufficio del Giudice di Pace – dichiara pubblicamente la Classe forense – manifesta la sua solidarietà e vicinanza alle famiglie degli assistiti e agli operatori del Centro al fine di scongiurare la perdita sul territorio, di altri servizi utili alla Collettività Flegrea».