POZZUOLI – Colpo grosso sfumato grazie al sistema di sicurezza del caveau. Obiettivo dei malviventi la banca Bper di via Fasano a Pozzuoli dove è stato pure manomesso l’impianto di videosorveglianza. I banditi sono entrati in azione nel corso della notte e sono riusciti a farsi spazio nell’edificio dopo aver forzato l’ingresso di emergenza. A metterli in fuga è stato l’allarme. I criminali sono fuggiti in tutta fretta, abbandonando il progetto del colpo. Sulle loro tracce vi sono gli agenti del locale commissariato di polizia che stamane hanno effettuato i rilievi del caso. Non ci sono dubbi che ad agire siano state più persone. Probabilmente si tratta di una banda organizzata. Intanto proseguono le indagini per individuare il mezzo a bordo del quale i ladri sono arrivati e fuggiti.

LA BANDA DEL BUCO – Il tentativo di furto di questa notte alla Bper di via Fasano segue l’irruzione messa a segno ad inizio mese in un negozio a Pozzuoli. Nel mirino della banda del buco la Boutique Avallone di Corso della Repubblica. I ladri sono entrati nell’esercizio attraverso i cunicoli della chiesa sconsacrata del Purgatorio; con scale e funi si sono calati al piano di sotto.