POZZUOLI – Giubbotto, cappuccio e sciarpa per nascondere il viso e agire indisturbati all’interno dei locali. Questa la “divisa” indossata da due ladri che hanno svaligiato bar e ufficio del “Paintball No Limits” di Pozzuoli. Ma nonostante le precauzioni del caso qualcosa non ha funzionato: infatti il volto di uno dei malviventi –come si vede dalle immagini in nostro possesso –è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza a circuito chiuso di cui è dotato il centro sportivo che sorge in via Vecchia delle Vigne, lungo la variante che da Arco Felice conduce alla Solfatara.

IL RAID – L’assalto è andato in scena nella notte di venerdì 7 aprile. Ad agire in due, forse con un complice che li attendeva in strada a bordo di un’auto. Il raid è durato poco più di tre minuti, il tempo di forzare l’ingresso con un “piede di porco” e fare incetta di oggetti di vario genere all’interno del bar e della reception. Un bottino magro e variegato composto da un paio di occhiali “Ray-ban”, bevande, buste di patatine, una macchina del caffè con le cialde e un televisore. Il tutto – come si vede nel video – messo all’interno di grossi sacchi e portato via in fretta e furia.