POZZUOLI – Arrestato dalla Polizia Silvio De Luca alias “Silvio ‘o nanetto”. Il 41enne, legato all’ala quartese del clan Longobardi, è stato sorpreso poche ore fa in zona San Ferdinando, a Napoli, in compagnia di due pregiudicati legati a un clan di Bagnoli. In virtù della libertà vigilata a cui era sottoposto De Luca non poteva trovarsi fuori dalla città di Pozzuoli. Adesso è in stato di arresto in attesa del rito direttissimo che sarà celebrato nella giornata di domani.

LA FESTA – “Silviotto” era stato scarcerato appena due mesi fa: la sua uscita dal carcere dopo quasi dieci anni fu salutata con fuochi d’artificio, champagne e con un concerto del cantante neomelodico Anthony tra i palazzi popolari dei “600 alloggi” di Monterusciello. La festa “trash” per la scarcerazione di De Luca, che arrivò in concomitanza con quella di un altro affiliato al clan Beneduce, Giovanni Illiano alias “fasulillo”, fece il giro d’Italia attraverso il video in esclusiva di Cronaca Flegrea.