POZZUOLI – C’è anche una risoluzione a favore del popolo curdo e contro l’aggressione della Turchia in Siria tra i punti all’ordine del giorno del consiglio comunale che si terrà domani a Pozzuoli. “Non lasciamo solo il Popolo Curdo. Fermiamo l’attacco turco in Siria” è la risoluzione che sarà sottoposta alla votazione dell’Assise in programma per domani alle 17 (in seconda convocazione venerdì 29 novembre alle ore 10), nell’aula consiliare “Nino Gentile” di via Tito Livio al Rione Toiano.

I PUNTI – All’ordine del giorno ci sono anche: la modifica del Programma Biennale degli acquisti di beni e servizi 2019/2020; la variazione al Bilancio di previsione Finanziario 2019/2021; la proposta al Consiglio Comunale di ratifica al bilancio di previsione finanziario 2019/2020, deliberazione di Giunta Comunale numero 162 del 22/10/2019 avente ad oggetto: “Partecipazione alla selezione di cui all’Avviso Pubblico approvato con determinazione dirigenziale n. 6530 del 12/09/2019 – Direzione e Pianificazione Strategica e Politiche Comunitarie della Città Metropolitana di Napoli per la promozione dei progetti Culturali che concorrono allo sviluppo dell’area metropolitana da realizzare in collaborazione con i Comuni attraverso l’attribuzione di risorse economiche. Approvazione del Progetto PHLEGREANDO” verso un costo complessivo pari ad Euro 81.141,00 quale finanziamento della città Metropolitana di Napoli e conseguente variazione urgente di bilancio; Variazione al bilancio di Previsione Finanziario 2019/2021 – Ratifica della deliberazione di Giunta Comunale n. 159 del 14/10/2019; Variazione al Bilancio di Previsione Finanziario 2019/2021 – Ratifica della deliberazione di Giunta Comunale n. 158 del 14/10/2019; ordine del giorno presentato ai sensi dell’articolo 45 del Regolamento sul funzionamento del Consiglio comunale avente ad oggetto: provvedimenti adottati relativamente alla occupazione di suolo pubblico; e cinque riconoscimenti di debiti fuori bilancio.