POZZUOLI– A Monterusciello passa l’Ancona con una vittoria netta maturata principalmente nei primi due quarti della partita dove un Flegreo spesso impreciso nei passaggi e poco incisivo in superiorità consente alle marchigiane di prendere il largo andando al cambio panchine sul +4. Le ragazze di Pace sfruttano al meglio le prime due situazioni di superiorità andando a segno con Ferretti e De Matteis. Il Flegreo prova a mettere un freno con Rewrujirek su tiro di rigore, ma la riposta di Quattrini è immediata ed il gol ad un secondo dalla fine del primo quarto di De Matteis indirizza l’inerzia del match a favore delle anconetane. Ancora una partenza sprint del Vela Nuoto ad inizio secondo quarto porta la capolista al +5 con Pomeri ed ancora Quattrini. Il Flegreo prova a prendere le contromisure alle avversarie, ma l’Ancona gioca bene in difesa, tenendo lontano dalla propria porta l’offensiva flegrea. Una serie di conclusioni sfortunate che terminano la propria corsa sui sostegni della porta difesa da Borghetti non consentono alle ragazze di Koinis di ridurre il pesante passivo. Il gol di Anastasio F. giunto a 2’46” dal termine del secondo quarto non intimorisce l’Ancona che continua a mantenere alte le percentuali di realizzazione al tiro. Un Ancona ancora molto determinata in apertura di quarto va a segno con una doppietta di Ciampichetti. Il Flegreo sembra ormai fuori dai giochi, ma Parisi pesca una palomba bellissima e poco più tardi fissa il 4 a 8. A 1’22” dal termine del quarto Rewujirek indovina l’angolo più lontano alla sinistra del portiere mettendo a referto il gol del -3. Vitiello ha la palla per andare all’ultimo quarto a sole due lunghezze di distanza, ma fallisce da ottima posizione. Allo scadere di tempo Pomeri lascia partire un tiro che sorprende Izzo, consentendo alle proprie compagne di affrontare l’ultimo parziale con il +3 di vantaggio. Dal gol del possibile -2 a quello del +4 spegne le velleità di rimonta del Flegreo che nell’ultimo periodo subisce un 3 a 0 di parziale che fissa il punteggio finale sul 12 a 5.

MATCH SALVEZZA– La gara era di quelle impegnative, contro una squadra con una grande organizzazione di gioco e dotata di ottime individualità. Il timido approccio delle nostre ragazze ha spianato la strada alle ragazze di capitan Pomeri che nei primi 16 minuti hanno piazzato il parziale che poi ha condizionato l’esito della partita. La reazione d’orgoglio del terzo  quarto è di quelle che lascia ben sperare per il prosieguo del campionato. La squadra è chiamata a rialzarsi fin dalla prossima partita di sabato quando alle piscina Naiadi affronterà il Pescara in un match delicato per la lotta salvezza.

Sporting Club Flegreo 5 – 12 Vela Nuoto Ancona

Sporting Club Flegreo: Izzo; Del Duca; Carmicino; Parisi 2; Micillo; Altieri; Vitiello; Esposito; Anastasio F. 1; Rewrujirek 2; Dirupo; Anastasio R.; Aiello

Vela Nuoto Ancona:  Borghetti; Strappato 1; Pomeri 2; Santandrea; Ferretti 1; Mirleni; Di Martino 1; Ciampichetti 2; Stevelli; De Matteis 2; Altamura; Quattrini 3; Andreoni

COMUNICATO STAMPA SPORTING CLUB FLEGREO