treno deragliato torregaveta7BACOLI – “Oggi passa la Cumana?”, è questo il titolo dell’incontro pubblico organizzato dal Partito Democratico di Bacoli e che avrà luogo sabato 2 aprile alle ore 10,30 presso la sezione dei democratici in via Gaetano De Rosa. Il tema della discussione è il trasporto pubblico locale su gomma e su rotaie, argomento fortemente sentito dai pendolari flegrei, costretti a dover fare i conti con continui disservizi e disagi, ma anche con la preoccupazione di non avere la fortuna di giungere “sani e salvi” a destinazione. Questo anche e soprattutto alla luce delle recenti “sciagure” che hanno interessato i mezzi di trasporto gestiti dall’ Ente Autonomo Volturno, in ultimo il deragliamento di un convoglio sulla tratta Torregaveta-Montesanto, linea utilizzata quotidianamente da centinaia di cittadini per recarsi nei rispettivi posti di lavoro o di studio. Al dibattito interverranno Umberto De Gregorio (presidente dell’Eav Campania) ed i consiglieri regionali Luca Cascone (Presidente della Commissione Regionale Trasporti), Vincenza Amato e Mario Casillo, capogruppo del Partito Democratico in Consiglio regionale.

treno deragliato torregaveta4LE TEMATICHE – Quattro le problematiche su cui cittadini e rappresentanti istituzionali sono invitati a discutere: «La mancanza di certezze (ritardi, sospensione delle corse, eccetera) per i pendolari che hanno nella Cumana l’unico mezzo per raggiungere i luoghi di studio e di lavoro – spiegano gli organizzatori – la mancanza di sicurezza e degrado dei mezzi e delle stazioni; il servizio biglietti, sia dal punto di vista dei costi che dei punti vendita». “Le biglietterie – aggiungono – sono aperte solo in alcuni giorni ed in alcune fasce orarie. E in ultimo punteremo l’attenzione sui progetti futuri, in particolare quelli relativi alla tanto decantata apertura della stazione di Baia, all’arretramento della stazione di Torregaveta, alla chiusura dell’anello della Circumflegrea, ed infine il doppio binario».

IL COMMENTO – Questo il commento del Pd bacolese in merito all’impegno profuso sul tema dall’attuale squadra di governo guidata dal sindaco Josi Della Ragione: «Mentre la locale Amministrazione non va oltre la cronaca degli eventi e non riesce a fare un passo in avanti, attivando i giusti canali con la Regione, con questo incontro proviamo a dare ai cittadini risposte più precise e ad ottenere impegni importanti per il nostro territorio».