POZZUOLI – Presso Palazzo Vanalesti a Capri è stata inaugurata ieri la mostra “L’oro di Capri” di Anna Maria Volpe, artista puteolana di fama internazionale, le cui opere resteranno esposte fino a gennaio 2020. Formatasi all’arte sin dall’infanzia accanto al padre, l’artista Salvatore Volpe, Annamaria completa gli studi artistici e diventa docente di materie artistiche e, contemporaneamente, partecipa sin da giovanissima ad eventi nazionali ed internazionali. La mostra è a cura di Mimma Sardella. Hanno partecipato all’allestimento Alfonso Artiaco, Ernesto Volpe, Alessandro e Francesca Pagano e Ferdinando Mazza.