Lo stemma della scuola calcio Monterusciello

Monteruscello, oggi (sabato 18 giugno) alle 19 c’è la sfida alla Sestese.

Domenica (19 giugno) i ’96 di mister Massa invece sfideranno il Città di Trapani

Il Monteruscello è partito oggi alla volta del viaggio dei sogni. Destinazione Chianciano, location dei concentramenti finali del calcio giovanile all’italiana. I Campi Flegrei sono degnamente rappresentati dalla realtà della famiglia Ruta che dopo aver vinto il titolo regionale della classe ’96, ha superato anche l’ostacolo delle fasi interregionali eliminando compagini quotate. “Siamo orgogliosi di aver portato Pozzuoli alle fasi finali”, dice il presidente del Monteruscello Rodolfo Ruta. “Siamo pronti a giocarcela con tutti”, suona intanto la carica il tecnico dei Giovanissimi del Monteruscello Massimiliano Massa. Alle 19 i verdi di Pozzuoli sfideranno la Sestese, domani invece se la vedranno con il Città di Trapani. Le vincenti dei due triangoli si contenderanno lo scudetto di categoria.    

I CONVOCATI  – Rinaldi Francesco, Cocciardo Michele, Anaclerio Simone, Centanni Emanuele, Capuano Alfredo, Esposito Salvatore, Cipro Silvestro, Caputo Antonio, Borriello Gennaro, Marotta Giovanni, Lubrano Antonio, Scognamiglio Giuseppe, Aresini Francesco, Broscritto Giuseppe, Giaminelli Gennaro, Mirelli Dario, Saggiomo Simone, Testa Michele, Talamo Nicola, D’Isanto Gennaro.

a cura della REDAZIONE SPORTIVA