Attraverso il microcredito saranno attivati finanziamenti fino a 25mila euro

MONTE DI PROCIDA –  Dopo Bacoli anche il comune di Monte di Procida offre uno strumento di supporto e orientamento verso i potenziali beneficiari del fondo attraverso un servizio di informazione ed assistenza. “Il Fondo Microcredito FSE è uno strumento capace di stimolare una fascia che più di altre necessita di sostegno– dice il sindaco Franco Iannuzzi –  E’ una grossa opportunità per incentivare i nostri giovani ad aprire una finestra al mondo del lavoro”. Turismo, tutela dell’ambiente, servizi sociali alle persone, servizi culturali, ICT, risparmio energetico ed energie rinnovabili, manifatturiero, artigianato e valorizzazione di prodotti tipici locali, attività professionali in genere e commercio di prossimità, sono i settori che verranno meglio valutati.

FINO A 25MILA EURO –  Il microprestito può variare da un minimo di 5.000 euro e un massimo di 25.000 euro, restituibile in cinque anni, attraverso rateizzazione a cadenza mensile, con tasso d’interesse zero. Le domande per accedere al Fondo possono essere presentate in forma elettronica a decorrere dalle ore 9.00 del 19 novembre alle ore 12.00 del 19 dicembre 2012. Le domande valutate positivamente saranno accolte secondo l’ordine di presentazione e sino ad esaurimento dei fondi. Per ulteriori informazioni sarà operativo dal 14 Novembre lo Sportello del Turismo, tutte le mattine dalle ore 9.30 alle ore 12.30 (preferibile prenotare l’incontro al numero 0818684260 -Biblioteca- anche per eventuali incontri pomeridiani). Per tutti i dettagli del bando (http://microcreditofse.sviluppocampania.it/)