MONTE DI PROCIDA – Servono urgentemente sangue e piastrine per un giovane papà di Monte di Procida ricoverato presso il reparto di ematologia dell’Ospedale Cardarelli di Napoli. Si chiama Fabio, è affetto da leucemia ed ha bisogno di costanti trasfusioni.

L’APPELLO – E’ una corsa contro il tempo quella partita da parenti ed amici per trovare donatori. L’appello per Fabio arriva dalla moglie, Nunzia, che spiega: «Abbiamo ricevuto grande solidarietà da donatori montesi e non. Ma, purtroppo, non basta». «Mio marito ha bisogno di sangue proveniente da un gruppo sanguigno zero Positivo e piastrine».

LE DONAZIONI – E’ presso il nosocomio di via Antonio Cardarelli che il professor Ferrara si impegnerà a curare la malattia di Fabio. Nella richiesta di aiuto è specificato che è possibile effettuare le donazioni direttamente all’interno del centro trasfusionale (Padiglione E) della struttura ospedaliera. Ci si può recare dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 12. «La mattina del prelievo è preferibile che il donatore sia a digiuno – sottolinea ancora Nunzia – è fondamentale inoltre che chi viene a donare scriva “Per Luberto Fabio, Ematologia Terzo Piano, Padiglione Palermo, Prof. F. Ferrara”».

DONARE SEMPRE – C’è sempre bisogno di sangue. Questo tipo di donazione rappresenta un atto di solidarietà importante, a favore di tantissimi malati. Un gesto semplice, che non costa nulla, in grado soprattutto di aiutare la medicina e dare conforto e sollievo a quanti hanno bisogno di una trasfusione.