L'uomo ha cenato andando via senza pagare

NAPOLI – Un potentino di 56 anni, nella giornata di ieri, giunto in Piazza Garibaldi, si è recato in uno dei tanti ristoranti della zona, per poter cenare. Sin qui nulla di male. Dopo aver ordinato una lauta cena ha chiesto il conto, fornendo al ristoratore una carta bancomat, risultata priva di credito. A quel punto il 56enne, senza per nulla preoccuparsi, dichiarando di non aver con se denaro contante, riferiva che sarebbe ripassato per saldare il conto di 46 euro allontanandosi.

 

SENZA SOLDI – Al titolare del ristorante non è restato far altro che chiamare la Polizia. Gli agenti, giunti sul posto, hanno identificato l’uomo accertando lo stesso, un pregiudicato con precedenti anche specifici, risultava indagato, con altre 56 persone facenti parte di un’organizzazione criminosa, per i reati di associazione per delinquere aggravata, truffa aggravata ed altro, nell’ambito dell’operazione “Panni sporchi”, avviata lo scorso anno nelle regioni : Abruzzo-Molise-Puglia-Campania-Basilicata. L’uomo. è stato denunciato, in stato di libertà, dai poliziotti dell’U.P.G. perché responsabile del reato di insolvenza fraudolenta