Pattuglia dei Carabinieri in azione

POZZUOLI – Lotta al lavoro nero da parte dei Carabinieri che l’altra sera ha portato alla sospensione di due locali della movida flegrea. A finire nelle maglie dei controlli  un bar ristorante di via Napoli e un bar pasticceria di piazza Aldo Moro, ad Arco Felice.

IN TUTTO 14 LAVORATORI A NERO – I militari a seguito dei controlli hanno predisposto la sospensione dell’attività imprenditoriale a carico del titolare 30enne del bar ristorante  di via Napoli e del titolare 54enne del bar pasticceria di piazza Aldo Moro. Dalle verifiche è emerso infatti che i i due commercianti, senza alcuna documentazione obbligatoria probante, stavano impiegando alle dipendenze con diverse mansioni 8 e 6 lavoratori.
87.200 EURO DI MULTA – Durante i controlli all’interno dei locali sono state anche accertate a vario titolo 46 violazioni alla normativa, a fronte delle quali ai danni dei titolari sono state elevate sanzioni pecuniarie per l’importo complessivo di 87.200 euro.
TASK FORCE – Le attività predisposte dai carabinieri per contrastare il lavoro irregolare, sono state condotte dai militari del locale “Nucleo Operativo e Radiomobile” e della stazione di Pozzuoli insieme a colleghi del Nucleo carabinieri per la tutela del lavoro di Napoli.
REDAZIONE