QUARTO – E’ durata davvero poco la “pausa” dei soliti incivili, tornati a riempire di rifiuti una strada rimasta a lungo chiusa parzialmente al traffico: via Pantaleo, che collega via Campana con via Salvatore Nullo. Questa volta, ad essere abbandonati sono stati “fortunatamente” rifiuti non pericolosi, come diverse sedie in legno.

SPUNTA ANCHE UNA TANICA – Assieme ai pezzi d’arredamento, però, è finita in campagna anche una tanica di plastica di cui non si conosce il contenuto. E tutto intorno è già possibile notare un “rifiorire” di rifiuti di vario genere, ovviamente gettati lungo il ciglio della strada o direttamente nei terreni agricoli.

LA LOTTA AGLI INCIVILI – Dunque, tra le armi per combattere gli incivili – come le telecamere nascoste ed i controlli in strada della polizia municipale – anche quella del tutto anomala della interdizione al traffico. Una chiusura, però, dovuta a tutt’altri motivi, come la realizzazione di una rete fognaria. Ora non resta che attendere la rimozione degli ultimi rifiuti gettati in strada, questa volta senza l’aggravio economico come accade nel caso dell’abbandono di materiale contenente amianto.