LICOLA – Erano da poco passate le 12 di ieri quando un poliziotto del Reparto Prevenzione Crimine Campania, libero dal servizio, viaggiava a bordo del treno della Circumflegrea Licola- Montesanto. Giunto all’altezza della stazione “Piave”, ha udito un’anziana donna ferma sulla banchina urlare ed ha visto un giovane extracomunitario che le strappava il cellulare dalle mani. A quel punto il poliziotto è prontamente sceso per intervenire quando il rapinatore, inseguito dalla vittima e salito a bordo del treno. L’agente lo ha rincorso risalendo sul treno e dopo un rocambolesco inseguimento sui convogli è riuscito a bloccarlo nonostante la viva resistenza opposta dal rapinatore.

L’ARRESTO – Alla stazione di Montesanto è sopraggiunta in ausilio una pattuglia del Commissariato di Polizia Montecalvario che ha soccorso la vittima accompagnandola in ospedale. Il rapinatore, un 29enne del Ghana, è stato arrestato per i reati di rapina e resistenza a Pubblico ufficiale. La donna, una 60enne napoletana, è stata refertata con una prognosi di sette giorni ed alla quale è stato restituito il suo Mate 9 ormai con lo schermo infranto.