QUARTO – Momenti di panico in via Casalanno a Quarto. Un uomo, armato di un coltellino, è stato bloccato e arrestato dai carabinieri dopo le segnalazioni dei passanti alla sala operativa. L’episodio è avvenuto nella giornata di ieri: James Nwaoye, un nigeriano 24enne residente a Quarto e non in regola con le norme sull’immigrazione, stava infastidendo alcune persone in strada. Alla vista dei militari il 24enne ha estratto un coltellino multiuso e ha tentato di raggiungerli ma è stato immediatamente bloccato e disarmato dopo una breve colluttazione. Gli operanti, coadiuvati da due agenti della polizia municipale, in servizio e in transito, hanno riportato escoriazioni alle mani guaribili in quattro giorni. L’arrestato, accusato di violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, è in attesa di giudizio con rito direttissimo.

I CONTROLLI – Intanto continua l’impegno delle forze dell’ordine sul territorio, un’attività costante finalizzata a debellare i fenomeni criminali e di devianza sociale. Nelle prossime settimane i controlli saranno intensificati nelle zone più a rischio del territorio e particolare attenzione sarà data ai rioni di edilizia popolare dove sono state eseguite numerose operazioni contro lo spaccio e la detenzione di stupefacenti.