il sindaco di Quarto Massimo Carandente Giarrusso

QUARTO – Vivibilità e sostenibilità: in questa direzione si sta muovendo la nuova amministrazione quartese guidata dal Sindaco, Massimo Carandente Giarrusso, che ha ben chiare le linee guida ispiratrici dei progetti previsti per il territorio.

INTERVENTO MASSICCIO – Tra tutti, il più importante e delicato è quello che prevede la bonifica dell’area della 219: un piano che presume un intervento massiccio ed impegnativo da parte del Comune.

“E’ INDISPENSABILE RIQUALIFICARE IL RIONE 219” – e in un tempo ragionevole” – asserisce il primo cittadino quartese- “ed in questa direzione occorrono un piano ERS(Edilizia Residenziale Sociale) e un piano casa adeguati alla città e finalizzati alla delocalizzazione di questi alloggi ormai malsani. Un progetto di riqualificazione che dovrà essere immediatamente recepito dal nuovo piano regolatore, che, se anche potrà prevedere la costruzione di nuovi vani sul territorio, dovrà farlo solo dopo aver riequilibrato il paese con adeguati servizi, distribuendoli con equità, trasparenza, saggezza e coerenza. Verificandone, soprattutto, la sostenibilità “– conclude Giarrusso.