didBACOLI – A seguito alla delibera di Consiglio Comunale approvata il 22 dicembre scorso, il Comune di Bacoli ha stipulato una convenzione con i Comuni di Monte di Procida e Pozzuoli per l’istituzione di una Centrale Unica di Committenza con la quale sarà possibile anche per le municipalità inferiori ai 50mila abitanti indire gare d’appalto per servizi superiori ai 40mila euro e per lavori pubblici superiori a 200mila euro così come previsto dalle normative nazionali.

LA CONVENZIONE – La Convenzione è stata stipulata nella mattinata di ieri, venerdì 15
gennaio, presso la Casa Comunale di Bacoli alla presenza dei Sindaci di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, Monte di Procida, Giuseppe Pugliese, e Bacoli Josi Gerardo Della Ragione, il quale ha esternato la propria soddisfazione: «E’ un progetto a cui crediamo molto ed abbiamo lavorato fortemente in questi mesi per istituirne le basi. Stamattina abbiamo sottoscritto l’atto ufficiale per una gestione unificata delle gare di appalto per lavori e servizi pubblici. Un modo per unire ancor di più la comunità flegrea ed ottimizzare l’attività amministrativa nei Campi Flegrei».