ISCHIA – Gli agenti del Commissariato di PS Ischia hanno arrestato Bruno Rumieri, 22enne originario di Napoli, per il reato di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente, con precedenti di polizia specifici. Nell’ambito dei mirati controlli del territorio, finalizzati alla repressione dello spaccio di sostanza stupefacente, i poliziotti del commissariato, in collaborazione con gli uomini dell’unità cinofila dell’Ufficio Prevenzione Generale, con il cane “KIRA” hanno eseguito una perquisizione a casa del giovane in Forio, Via Torrione.

LA SCOPERTA – Durante il controllo, Kira ha “individuato” lo stupefacente, circa grammi 12 di Hashish  che, era stato nascosto, in un vaso da fiori posto sulla scalinata adiacente la porta d’ingresso dell’appartamento del giovane. All’interno dell’abitazione, i poliziotti, hanno rinvenuto e sequestrato euro 410,00, un bilancino di precisione e due telefoni cellulari. L’uomo è stato arrestato e condotto presso il carcere di Poggioreale. L’uomo era già stato arrestato lo scorso 05 ottobre dalla Stazione Carabinieri di Forio poiché trovato in possesso di 100 gr di Hashish e un grammo di cocaina e giudicato con rito direttissimo e condannato con pena sospesa.