Quattro le persone che sono state arrestate dalla Polizie

BAGNOLI – I poliziotti del Commissariato San Paolo hanno arrestato Antonio Ciocio 34enne, Giovanni Cleter 30enne Carmine Perna 21enne e Ciro Santopaolo 23enne tutti napoletani, per essersi resi responsabili, in concorso tra loro, del reato di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente. I poliziotti , ieri sera, a seguito di attività d’ indagine sono intervenuti in via Raffaele Ruggiero in Bagnoli dove in un appartamento situato al piano terra vi era in atto una vera e propria attività di spaccio. Gli agenti, in appostamento, hanno notato un andirivieni di giovani nei pressi dell’ abitazione da dove, da una finestra, hanno notato Cleter che con il ruolo di “palo”, monitorava l’ afflusso dei giovani clienti.

L’IRRUZIONE IN CASA –  I poliziotti quindi hanno fatto irruzione nell’ abitazione entrando dalla finestra da dove il ”palo“ era solito affacciarsi, approfittando della sua assenza. Giunti all’ interno della cucina, si sono trovati di fronte una vera e propria organizzazione dedita al confezionamento e allo spaccio. L’ affittuario della casa, Ciocio, in vesti di supervisore sedeva accanto alla porta d’ ingresso; Santopaolo accomodato al tavolo sul quale vi erano poggiati anche 450 euro in diverse banconote, è stato sorpreso mentre pesava la dose da vendere invece Perna, seduto accanto a lui, era intento a confezionarne le dosi. I soldi e la droga, per un totale di 270 grammi circa di marijuana, 3 grammi circa di cocaina e circa 100 grammi di hashish sono stati sequestrati. I poliziotti hanno arrestato i quattro uomini e li hanno accompagnati al carcere di Poggioreale.