L'area del Castagnaro dove sono state individuate le cave

POZZUOLI/QUARTO – Continuano le mobilitazioni contro la discarica al Castagnaro. Dopo il week end di assemblee a Quarto e Pozzuoli, ieri 200 cittadini si sono recati presso il palazzo della Provincia per un sit-in di protesta. Tra questi, una delegazione dei manifestanti è stata ricevuta dal Presidente della Provincia Luigi Cesaro e dall’assessore all’ambiente Giuseppe Caliendo. Nella delegazione erano presenti anche la Senatrice Teraea Armato (una delle presentatrici dell’odg contro la discarica approvato da Palazzo Madama) il capogruppo PD alla Provincia Pino Capasso e l’ex consigliere comunale di Pozzuoli Domenico Pennacchio.

L’INCONTRO –  Dall’incontro la delegazione ha ottenuto la sospensione delle operazioni di carotaggio nel sito del Castagnaro previste per domani. I delegati infatti ha ricevuti rassicurazioni dal Presidente della Provincia Luigi Cesaro il quale ha assicurato che fino a giovedì non sarà effettuata alcuna operazione. Allo stesso tempo, proprio per dopodomani è stato fissato un incontro con il Presidente della Regione Caldoro, il commissario straordinario Vardè e lo stesso Presidente della Provincia Cesaro. Incontro dal quale potrebbero emergere importanti novità sul fronte discarica.

ANGELO GRECO