Sabato 4 aprile inizia un rush finale da vivere tutto in un fiato

POZZUOLI – Vincere domani e vincere le restanti gare è un obbligo per il Rione Terra se vuole centrare l’obiettivo play off. Domani a Pozzuoli arriva il Casavatore in piena lotta salvezza, per gli azzurri non c’è via da percorrere diversa dalla vittoria, per il morale e per la classifica. Gara sulla carta non impossibile per il Rione Terra che dovrà fare i conti con il morale a terra dopo le tre sconfitte consecutive. A 4 giornate dalla fine del campionato gli azzurri non possono più permettersi il lusso di regalare punti alle dirette avversarie, tutte impegnate in turni apparentemente agevoli.

IL RUSH FINALE – Casavatore e Don Peppe Diana in casa, Monteruscello e Chiaja Roboris in trasferta. Quattro match da vincere ad ogni costo per evitare ogni tipo di “brutta sorpresa”. Sulla carta l’unica gara che dovrebbe creare problemi ai puteolani è il derby del Sant’Artema con il Monteruscello.  Con quattro vittorie invece il Rione Terra sarebbe ai play off, quasi certamente come quarta, ma anche  tre vittorie ed un pareggio potrebbe bastare a raggiungere l’obiettivo quarto posto. Ma bisogna iniziare da domani, con calcio d’inizio alle ore 16.30 al “Domenico Conte” di Pozzuoli.

ANGELO GRECO