POZZUOLI– Ci siamo, dopo Monte di Procida, Puteolana 1909, Quartograd e Puteolana 1902 si appresta a fare il suo esordio ufficiale anche il Rione Terra. Come da tradizione ormai, lo scenario è quello della Coppa Italia regionale con la formazione dell’antica rocca puteolana, inserita nel girone 7, che se la vedrà domani, alle ore 16 il calcio d’inizio, con l’Hermes Casagiove, compagine sconfitta pesantemente (1-5 NDR) alla prima giornata dal forte ed ambizioso Casoria, la “big” del girone.

SI GIOCA A MONTE DI PROCIDA– Dopo giorni di preparazione e test amichevoli, è tempo di verifiche sul campo per gli uomini di mister De Girolamo che si presentano al primo appuntamento stagionale con diverse novità nello scacchiere tattico. Tra i pali spazio ad uno tra i Onofrio, classe 2000, e Del Giudice, i due si contenderanno il posto da titolare nel corso del campionato, in mezzo al campo gli esterni Marco Del Giudice e Antonio De Luca, entrambi ex Monte di Procida, rappresentano novità molto interessanti. Viste e considerate le pessime condizioni in cui versa il terreno di gioco del “Conte”, teatro della sfida tra Rione Terra ed Hermes Casagiove sarà il “Vezzuto-Marasco” di Monte di Procida. Tutto, o quasi, è pronto per la prima uscita ufficiale della squadra del patron Sergio Di Bonito.