Gianluca Gracco deve essere l'arma in più per i suoi
Gianluca Gracco deve essere l’arma in più per i suoi

POZZUOLI – Il minicampionato della Puteolana 1909 inizia dal match casalingo contro il San Giorgio: si tratta della prima di 5 partite che decideranno dove terminerà il campionato dei granata. Una sorta di minicampionato che però non avrà senso se domani non si dovessero battere i vesuviani. Occorre infatti staccarsi subito dal fondo della classifica prima di sentirsi ufficialmente spacciati. In settimana la squadra si ben allenata agli ordini di Gargiulo che coadiuvato da un preparatore atletico ha provato a dare brillantezza fisica e mentale alla squadra. La gara di domani assume dunque valore fondamentale e i granata hanno finito tutti gli appelli a propria disposizione.

 

TRE NUOVI ARRIVI – Per affrontare queste ultime 3 partite la società ha poi inoltre tesserato in settimana 3 nuovi calciatori: si tratta di Gennaro Liberato classe ’94 lo scorso anno tra le fila dell’Aversa Normanna, Francesco Bernardo classe ’94 lo scorso anno in D con il Sulmona e Fabio Coppola classe ’90 con diverse esperienza D. Con il tesseramento di questi tre nuovi atleti la società chiarisce, qual’ora ce ne fosse il bisogno che è intenzione di tutti arrivare alla salvezza. Appuntamento domenica al Conte per il calcio d’inizio alle ore 15.