POZZUOLI – Sebbene debba ancora passare la rabbia per il pareggio arrivato al 10 di recupero contro il Real Poggiomarino in casa Puteolana 1909 già si pensa alla delicata sfida in casa della Pompeiana. Sabato al Giroud di Torre Annunziata la “909” vorrà trovare i tre punti sia per allontanare ancora di più la zona calda della classifica e perché no, sperare in un posto play off.

VERSO LA POMPEIANA – Sono già sei i punti in più rispetto alle stesse gare del girone di andata per Mazzeo e compagni ed una vittoria in casa dei vesuviani aumenterebbe ancora il gap rispetto alla prima parte di stagione, La gara di sabati riserva più di un’insidia infatti la Pompeiana è fresca di vittoria sul caldo campo del San Pietro ei granata con ogni probabilità dovranno fare a meno dei portiere Pietrangeli che è ancora alle prese con l’infortunio che lo ha fatto uscire dal campo anzitempo. L’infermeria puteolana però regala anche buone notizie, infatti dovrebbe tornare disponibile il forte centrocampista Pasquale Carannante reduce da un lungo stop.

CAPITAN ESPOSITO – Suona la carica per i suoi il capitano Giovanni Esposito: «Dobbiamo trasformare in determinazione sportiva la delusione del beffardo pareggio di sabato scorso. Pareggio che sebbene bruci per le modalità di come è arrivato non è assolutamente un cattivo risultato contro la seconda della classe. Ora però testa alla Pompeiana perché stiamo dimostrando che se restiamo concentrati ce la possiamo giocare contro chiunque».