Il quinto gol stagionale di Maddaluno salva i granata

POZZUOLI – La Puteolana 1909 finalmente ferma l’emorragia di punti, dopo le sei sconfitte consecutive arriva il primo punto, che muove la classifica e fa morale specialmente per le modalità con le quali si è arrivato all’1 – 1 finale. Al Conte arrivava la Virtus Caiazzo (Sessana). i casertani grazie ad uno strabiliante inizio di campionato si presentavano a Pozzuoli con 20 punti, ben 12 in più ai granata assetati di punti. Iumiento schiera subito dal primo minuto i neo arrivati Balestrieri, difensore classe ’95 e la punta di esperienza e di peso Luigi Di Roberto.

LA PUTEOLANA FA LA PARTITA – Passano meno di 30 secondi ed i granata sfiorano il vantaggio con D’Alterio che semina come birilli gli avversari ed appena entrato in area prova a battere l’estremo ospite di giustezza, ma il numero uno della Sessana è bravo a distendersi e deviare in angolo. Passano i minuti e la squadra macina gioco, il vantaggio viene sfiorato più volte con i calci piazzati di Maddaluno e D’Alterio, e con una grandissima acrobazia di Ciccarelli che in sforbiciata manda di pochissimo alto. La più ghiotta delle occasioni è però sulla testa di di Di Roberto che raccoglie una palla respinta dalla trasferta, ma colpisce la palla in controtempo che termina alta. La Sessasana però non sta a guarda e tra il 20′ ed 30′ impegna due volte Amoroso. Si va al riposo sullo 0 – 0 con l’impressione che i granata possano finalmente uscire dal pantano. Al ritorno in campo la musica non cambia ed i granata continuano a fare gioco anche è la Sessana che rischia di passare con Quintignano che da ottima posizione spara alto in contropiede. I granata di casa però sono determinati a far proprio il risultato, ancora Maddaluno da piazzato impegna seriamente Pietosi. In mischia la Puteolana potrebbe passare ma prima un miracolo del superbo Pietosi su Ciccarelli, poi una serie di rimpalli negano la gioia ai granata. Così come quando Di Mare viene fermato per un fuorigioco inesistente dalla terna arbitrale a tu per tu con Pietosi.

IL CONVULSO FINALE – A 10′ dal termine arriva quella che pare la beffa, da azione di angolo per gli ospiti si crea una mischia furibonda che Quintignano risolve, è il vantaggio ospite che gela i padroni di casa. Passano due minuti ed Imparolato lascia gli ospiti in 10 per somma di ammonizioni. All’85’ la svolta per i granata, Spinelli, appena subentrato ad un esausto ma positivissimo Ciccarelli, si procura un calcio di rigore che Maddaluno realizza, è il pari che quanto meno riequilibra una gara balorda. Al 90′ Di Fraia riequilibra gli uomini in campo prendendosi il secondo giallo. Finisci 1 – 1, per quanto espresso il punto va stretto ai padroni di casa ma la reazione finale della Puteolana lascia soddisfatti in vista del futuro.

TABELLINO 

PUTEOLANA 1909: Amoroso, Gritti, Ceci, Balestrieri, De Mari, D’Alterio (Casolare 90′), Caccavale, Di Roberto, Maddaluno, Ciccarelli (82′ Spinelli). Panchina: De Simone, Ursumanno, Trincone, Bottiglieri. All Iumiento

VIRTUS CAIAZZO: (Sessana). Pietosi, Antelucci, Calenzo, Lombardi, Imaparolto, Forte, Esposito, Lepore, Piccirillo (63′ D’Amaro), Quintignano, Ardone (73′ Asciolla). Panchina. Migiore, Prassino, Rondolo, Cestrone, Formicola. All. Quintignano

Arbitro: Monaco

Reti. 81′ Quintignano (S), 85′ Maddaluno (P) (rig)

Note: Ammoniti: Caccavale, Di Fraia (P), Lombardi, Imparolat (S). Espulsi 83′ Lombardi (S), 88′ Di Fraia (P)