CALCIOSCOMMESSE:NUOVA INCHIESTA APERTA PROCURA NAPOLICALCIO – Tutte in campo domani alle 11 le flegree (eccezion fatta per il Monte di Procida che anticipa di 30 minuti) che per una volta in stagione giocheranno in contemporanea o quasi.  Su tutte spicca il derby tra Quartograd e Rione Terra. In casa la Puteolana 1909, contro l’Ottaviano, e il Monte di Procida che ospita il Santa Maria la Carità. Impegno esterno per la Sibilla a Scampia contro il Don Guanella.

IL DERBY – Senza dubbio il derby del Giarrusso tra Quartograd e Rione Terra é il big match della sesta giornata con puteolani e quartesi che si contendono le zone alte della classifica. Il Rione Terra di mister Giuseppe Perna arriva a questa gara in gran spolvero con 3 convincenti vittorie nelle ultime 3 gare. I puteolani però dovranno fare a meno di Pasquale Riccio appiedato (in maniera ingiustificata) dal giudice sportivo per tre turni. I quaresima dal canto loro vengono da tre pareggi e cercano la vittoria tra le mura amiche. Di sicuro al Giarrusso domenica mattina ci sarà da divertirsi.

BACOLI SIBILLA – Trasferta al sempre ostico Hugo Pratt di Scampia per la seconda forza del campionato. Dopo 12 punti in 5 gare i flegrei, sospinti dal bomber Mazzeo, vogliono accorciare sulla capolista Nuova Ischia. Ma attenzione ai napoletani che in casa sono sempre temibili.

MONTE DI PROCIDA – Dopo aver strapazzato lo Stasia e rimontato l’Afro-Napoli a domicilio il Monte di Procida é atteso dall’impegno casalingo contro il non irresistibile Santa Maria la Carità. Una gara utile agli uomini di Ambrosino per accorciare sul gruppo di vetta.

PUTEOLANA 1909 – Reduce da 2 pareggi consecutivi la Puteolana1909 é in cerca dei 3 punti al Conte contro il temibile Ottaviano. Enzo Longobardi recupera dopo tre gare Manzo, l’elemento più prolifico dell’attacco granata. Fondamentale sarà l’approccio alla gara contro una squadra che viene da un roboante 5 – 0 interno.