POZZUOLI – Finale dei play out che vede i diavoli rossi trionfare 1-0  in una partita giocata alla perfezione, al massimo della concentrazione, concedendo quasi nulla al Barano che retrocede in promozione. Puteolana che trova la salvezza sotto gli occhi dei tanti sostenitori presenti al Domenico Conte quest’oggi, tifosi che hanno accolto la squadra con una bella coreografia. Il fischio finale ha dato il via ad una grande festa tra giocatori, società e tifoseria. I calciatori hanno poi ringraziato i tifosi omaggiandoli con le loro maglie.  La Puteolana resta in Eccellenza.

PRIMO TEMPO – Gara che parte con le due squadre timide, entrambe cercano di non sbilanciarsi e di gestire il possesso. La prima vera occasione del match arriva al 9’ con il Barano vicino al gol con Arcamone. Al 20’ ancora brivido per i granata, Di Costanzo di testa manda di poco fuori il pallone. Al 26’ la Puteolana inizia a fare sul serio, Liccardi ci prova da calcio piazzato, tiro dai 30m che non trova lo specchio della porta. I granata spingono sempre di più, prendendo il controllo della gara. Al 29’ Fall calcia dal limite dell’area, tiro forte respinto bene con i pugni da un super Di Chiara. L’occasione più ghiotta di questo primo tempo è dei granata, con  Vincenzi che allo scadere, di testa anticipa tutti ma trova ancora una volta Di Chiara, che con un miracolo tiene in vita il Barano.

SECONDO TEMPO – Seconda frazione di gioco che non poteva iniziare meglio per i ragazzi di mister Matarese, che, trovano il tanto atteso gol del vantaggio dopo soli 5 minuti. È Liccardi a mettere la firma con uno splendido calcio di punizione sul quale l’estremo difensore del Barano non può far nulla. Puteolana che dopo il vantaggio prende sempre più coraggio e cerca di gestire al meglio ogni pallone, facendo tanto possesso. Gli ospiti cercano di reagire mandando forze fresche in campo, infatti al 65’ entrano Mameri e Oratore. Barano che attacca e va vicino al gol del pari a seguito di una clamorosa azione con Arcamone protagonista che da due passi dalla porta si fa murare da un super Del Franco. Al 75’ Matarese richiama in panchina Il giovano Serrano che esce tra gli applausi, al suo posto dentro il classe 2000 Soprano. Entra anche De Biase per dare profondità all’attacco, al posto del capitano Guadagnuolo  che viene omaggiato con una calorosa “standing ovation”. La partita non è ancora finita e il Barano prova in tutti i modi a pareggiare. Cuomo di testa non riesce a centrare la porta dopo un ottimo inserimento in area di rigore.  Nel recupero entra per i granata Della Marca al posto del guerriero Piccirillo. Dopo 4 lunghissimi minuti di recupero arriva il tanto atteso fischio finale che da il via ai festeggiamenti. Puteolana che vince 1-0 e resta in eccellenza, con un grande organico e gli occhi puntati verso il futuro.

TABELLINO

Puteolana 1902 : 1. Alcolino 2. Esposito 3. Liccardi 4. Vincenzi 5. Del Franco 6. Cirillo 7. Spavone 8. Piccirillo  9. Serrano 10. Guadagnuolo  11. Fall

Barano :  1. Di Chiara 2. Cuomo  3. Pistola 4. Conte 5. Chiariello 6. Di Costanzo 7. Cirelli 8. Scritturale 9. Arcamone A. 10. Arcamone G. 11. Guidone

Direttore di gara : Nicolò Rodigari