Il Rione Terra

POZZUOLI – Momento non certo facile in casa Rione Terra. La squadra è alle prese con una serie di risultati negativi,  nelle ultime 4 partite sono stati ben 3 i ko ed il terzultimo posto in classifica non può far dormire sonni tranquilli. Sabato al “Domenico Conte” alle 14.30 contro l’Atletico Vesuvio, gli uomini di mister Perna vogliono invertire il trend negativo, nonostante l’avversario di turno sia una compagine di tutto rispetto. A fare il punto della situazione ci pensa il dg Domenico Catapano: «Il vortice di risultati negativi ci sta mettendo a dura prova. Ricordiamoci, comunque, che siamo una “neopromossa” e paghiamo un dazio di inesperienza. Inoltre ci sono tante squadre che hanno, a loro a disposizione, budget consistenti e possono  contare anche su una preparazione migliore, ad esempio dal punto di vista della quantità di allenamenti. Noi, per questioni logistiche, svolgiamo solo 3 allenamenti settimanali. Anche questa può essere una chiave di lettura delle nostre attuali difficoltà».

 

LA LETTURA DEL MOMENTO NEGATIVO – analizza così il momento azzurro  il dg: «La piazza è abituata ai campionati di vertice degli anni scorsi ma oggi siamo in Promozione e dobbiamo fare esperienza, pensando innanzitutto a salvarci. Da non sottovalutare gli episodi a sfavore che abbiamo subìto (squalifiche dei vari Stellato ed Esposito, perni della difesa, ndr) e che in qualche modo stanno condizionando il nostro cammino. Predico calma a tutto l’ambiente, stiamo valutando di ritoccare l’organico con 2-3 elementi, usciremo da questa situazione». Catapano, infine, si sofferma anche sul prossimo avversario: «L’Atletico Vesuvio di Piero Ulivi, mio allenatore ai tempi dell’Ercolano, è, almeno sulla carta, la squadra più forte dal punto di vista tecnico, come noi però non affronta un ottimo momento (nelle ultime 3 gare altrettanti pareggi, ndr)». La strada per la salvezza è lunga e ardua, sabato è in programma la prima tappa. Calcio d’inizio sabato pomeriggio ore 14.30 al Conte di Arco Felice.

 

ANTONIO CARNEVALE