Carmine Ennio DS del Rione Terra

POZZUOLI– Reduce dalla vittoria esterna sul campo del Santa Maria la Carità, il Rione Terra per il prossimo turno di campionato è atteso dall’Ischia. Altra prova di maturità per la squadra di mister Tiziano Montefusco: squadre appaiate in classifica nel girone B, rispettivamente al secondo e terzo posto (Ischia a quota 16, Rione Terra a 15). Al Mazzella di Ischia, domenica ore 14:30, tirerà aria di big match.

PARLA IL DS ENNIO– A poche ore dalla sfida c’è entusiasmo nell’ambiente gialloblu, caricato ulteriormente dopo il successo in rimonta dell’ultima uscita, mattatori Corace, capocannoniere del Rione Terra, ed il promettente Sica (classe 2002), ma il direttore sportivo Carmine Ennio predica calma: “Ci godiamo il terzo posto in classifica, è bello vederci lassù ma non abbiamo fatto ancora niente. Siamo soddisfatti di questo primo scorcio di stagione, la squadra sta dando il massimo e l’obiettivo è arrivare a dicembre il più in alto possibile. – sul prossimo match – Domenica ci aspetta un altro banco di prova molto duro. Giocare sull’isola non è mai facile inoltre l’Ischia è tra le favorite per il salto in Eccellenza, ma ci approcciamo alla gara fiduciosi e con la giusta mentalità. Già abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutti. Senza paura e senza metterci pressioni, puntiamo a fare la nostra partita e continuare nel nostro percorso di crescita“.