Rione Terra - l'undici sceso in campo a Monte di Procida

POZZUOLI – Dopo la bella e larga vittoria di domenica scorsa, il Rione Terra è già proiettato al prossimo match. I ragazzi di mister Perna, domenica alle ore 14.30 saranno di scena sul neutro di Qualiano, ospiti del Mugnano City. La sede è l’orario di gioco sono stati imposti dalla federazione per l’indisponibilità del Vallefuoco, sede abituale delle gare interne del Mugnano.

 

MORALE ALLE STELLE – I 6 gol segnati e i 3 punti ritrovati dopo diverse settimane, hanno riportato entusiasmo all’interno del gruppo. A testimonianza di ciò, una “reunion” speciale: cena con la presenza di staff, squadra e società, presso il “Rione Terra Pub”. Il DG Catapano fa il quadro della situazione: «C’è stato lo scossone che tutti noi ci auguravamo con l’avvento del nuovo allenatore. Ho assistito all’allenamento e devo dire che Mister Perna sta facendo lavorare molto i ragazzi e le risposte del gruppo sono molto positive. Sta tornando l’entusiasmo di inizio stagione e la cena di squadra ne è la miglior prova. – continua il DG placando gli animi – Tuttavia dobbiamo rimanere con i piedi per terra. Il risultato di domenica non inganni, giocavamo contro l’ultima della classe, dobbiamo rimanere umili in vista dei prossimi impegni».

 

IL MUGNANO – Il Mugnano City di mister Cipolletta è una squadra in ripresa e, come il Rione Terra, viene da un risultato positivo condito da una convincente prestazione. Capitan Ginestra e company non guardino la classifica, il Mugnano vale di più dei quattro punti ottenuti fino ad ora. Da tenere d’occhio piuttosto sarà il numero 9 Colesanti, autore della doppietta che ha permesso ai suoi di espugnare il campo del quotato Pro Pagani. Stimolante e per niente facile dunque la prossima sfida, oramai alle porte, con i ragazzi del Presidente Di Bonito che vogliono rispondere nel migliore dei modi.

 

ANTONIO CARNEVALE