MONTE DI PROCIDA. Il Monte di Procida Calcio ha iniziato in maniera super positiva il nuovo anno: su 3 gare disputate, sono 7 i punti maturati, contro compagini di spessore che puntano alla zona play off del campionato.
I montesi per questa stagione hanno l’obiettivo di raggiungere una salvezza tranquilla che possa dare seguito al discorso iniziato lo scorso anno.
Per ora i ragazzi di Mazziotti sono fermi a quota 22 punti in classifica e sabato prossimo, 27 gennaio, si ritorna tra le mura amiche dello Stadio “Vezzuto Marasco” ed arriva il Mondragone del tecnico Enzo Carannante. I casertani stanno facendo davvero tanto bene in campionato, di fatti sono a quota 30 punti in classifica, a ridosso della zona play off.
Dall’altro canto anche i montesi hanno ingranato la marcia giusta: sono cresciuti e maturati nel gioco offerto, una coscienza di gruppo che si consolida gara dopo gara.
Sabato contro il Mondragone, ritorna disponibile Gianfranco Scarparo, centrocampista arcigno, giunto dal mercato dicembrino, fermato per due giornate per via di una  squalifica, una notizia davvero importante per la guida tecnica montese.
Quindi appuntamento al 27 gennaio al “Vezzuto Marasco” per quella che sarà una gara nella quale i gialloblù venderanno cara la pelle, per la conquista dei 3 punti.