monte-summaMONTE DI PROCIDA – Soffre più del dovuto e piace meno del previsto il Monte di Procida nella vittoria contro la Summa Rionale Trieste fanalino di coda del campionato. I gialloblu battono 3 – 2 la squadra di Somma Vesuviana e  agganciano la zona play off.

LA GARA – La gara sembra mettersi subito bene per i padroni di casa che dopo aver sciupato qualche palla gol di troppo in tra il 24′ e 34′ si trovano avanti 2 – 0. Prima è Di Matteo, con la grande complicità del portiere avversario. a trovare l’1 – 0 su un calcio di punizione, poi è Palma ben imbeccato in area a raddoppiare. L’orologio compie due volte il canonico giro e gli avversari tornano in partita, dormita della difesa flegrea su un angolo e Scarpato di testa senza saltare fa 2 -1. La gara viene subito rimessa sul binario giusto dal Monte che triplica le reti con Palma che spizza un piazzato di Di Matteo, sul quale difesa e portiere avversari si fanno trovare impreparati. Si va al riposo sul 3 – 1. Appena inizia la ripresa i vesuviani accorciano con Guarnaschelli che in contropiede fa 3 -2. Da questo punto in poi la gara diventa bruttissima, Monte si addormenta mentre gli avversari provano senza creare alcun pericolo a pareggiare la gara. Tre punti fondamentali per i ragazzi di Ambrosino che ora sono in zona play off.

IL TABELLINO

Monte di Procida: Del Giudice G., De Luca, Del Giudice M., Lubrano, Nappi, Zinno, Caputo (82’ Borrino), Caccavale, Colandrea, Di Matteo, Palma (55’ Gioiello). A disposizione: Casolaro, Rotta, Arborino, Attanasio, Esposito. Allenatore: Ambrosino

Summa Rionale Trieste: Marra, Russo, D’Avino, Iervolino (75’ Fiordalliso), Rea, Busiello, Scarpato (73’ Mancusi), Guarnaschelli, Giustiniani (71’ Rapuano), Regina. A disposizione: Di Pietro, Natangelo, Coppola, De Vita. Allenatore: Milano

Arbitro: Gennaro Mazzola di Napoli

Assistenti: Lala e Luise di Napoli

Ammoniti: Lubrano (M), Guarnaschelli (S)

Marcatori: 24’ Di Matteo (M), 34’ Palma (M), 36’ Giustiniani (S), 41’ Palma (M), 47’ Guarnaschelli (S)