SARNO– Vittoria e primato in classifica al termine del girone d’andata per la Co.Ad Pozzuoli. La formazione flegrea espugna per 73-86 il Palafinamore di Sarno e, complice la sconfitta della capolista San Nicola Basket Cedri, l’agguanta in testa alla classifica. Una partita quella giocata contro la formazione salernitana dove ancora una volta ha brillato il gruppo guidato dal tecnico Mauro Serpico. I bianco-granata chiudono alla fine con sei uomini in doppia cifra conducendo sempre avanti i quattro parziali di tempo.

La Virtus Pozzuoli a pochi minuti dalla palla a due

LA GARA– In avvio i flegrei partono bene grazie alle iniziative di Errico e Caresta ma i padroni di casa, sospinti da Kalanj e Dunjic, riescono a portarsi avanti ma finale di tempo è un gioco da tre punti di Simeoli a consentire ai flegrei di chiudere avanti al 10′ (18-19). Nel secondo quarto il match continua ad essere equilibrato ma la Virtus, trascinata da Longobardi, riesce ad allungare le distanze chiudendo a più cinque a metà partita (42-47). Nel terzo parziale arriva il break per la Co.Ad. che le consente di dare uno strappo al match. Simeoli ed Errico fanno la voce grossa sotto le plance ma a preoccupare è l’elevato numero di falli a carico con coach Serpico costretto a centellinare i minuti dei suoi che riescono ad incrementare il vantaggio: al 30′ il tabellone porta 57-65. Negli ultimi dieci minuti i flegrei fanno valere la loro maggior esperienza e, complici le giocate Innocente e le scorribande di Orefice, alla sirena finale si impongono 73-86 portando a casa la tredicesima vittoria di fila.

BASKET SARNO 73 – CO.AD. POZZUOLI 86

Basket Sarno: Milinkovic 9, Falco 13, Lalic ne, De Matteis ne, Passacantilli 5, Sretenovic 4, Dunjic 7, Robustelli ne, Cvijic 19, Nappo ne, Kalanj 16. All. Vidak

Co.Ad. Pozzuoli: Caresta 10, Conforto 2, Di Domenico, Dimitrov 12, Errico 14, Innocente 9, Longobardi 15, Orefice 12, Simeoli 12, Ajayi ne, Iaccarino ne. All. Serpico

Arbitri: D’Aiello di Caserta e Santonastaso di Maddaloni