Olga Maznichenko, potrebbe essere recuperata per la prima di ritorno

POZZUOLI – Sebbene a Pozzuoli, a  tenere banco sia più il futuro della pallacanestro femminile, che l’aspetto tecnico della squadra.  Dopo lo sfogo di Palumbo nel quale il deus ex machina della GMA annunciava la seria intenzione di mollare tutto, da domani la squadra torna a lavoro per la ripresa del campionato il 6 all’Errico contro Umbertide. Convocate tutte le effettive a disposizione di cozch Scotto, con la Maznichenko che dovrebbe essere pronta al rientro contro le umbre. All’appello dovrebbe esserci la leader del gruppo Darxia Morris, dato che secondo la società la sua repentina partenza per gli USA è stato solo un malinteso e non una fuga da Pozzuoli. Non ci sarà invece Lisa Koop, il centro titolare per tutto il girone di andata, che a Pozzuoli a deluso tutti.

NESSUN RINFORZO – Per ora, e probabilmente così sarà fino a fine stagione, nessuna prenderà il posto della lunga tedesca. Scotto dovrà provare a giocarsi la salvezza con questo rooster. Quale le soluzioni a disposizione del giovane coach puteolano? Di centro vero ha disposizione solo la Minervino, che pare inadaguata, come la Koop, a garantire il giusto peso sotto le plance, allora ecco che si paventa l’idea del quintetto piccolo, con la difesa aggressiva sugli esterni. Nel ruolo di centro potrebbe essere adattata la Richter spalleggiata dalla rientrante Maznichenko, una soluzione vista per lunghi tratti anche nelle due uniche vittorie contro Priolo e Cagliari. Qualunque sia il destino della GMA, c’è da onorare un campionato e provare a salvarsi sul campo.

ANGELO GRECO