BACOLI – Il neo-eletto sindaco Gianni Picone ha ufficializzato stamane la squadra di governo che lo affiancherà in questo percorso amministrativo. Stavolta, al completo. Oltre al Primo Cittadino, che trattiene per sé le deleghe a Polizia Urbana, Cultura, Turismo, Sport e Spettacolo, Politiche sociali ed Informatizzazione, dell’Esecutivo entrano a far parte cinque assessori esterni; vicesindaco è stato nominato l’avvocato Luigi Vallefuoco.

LE DELEGHE – Al professor Giuseppe Luogo sono state assegnate le deleghe a: Protezione Civile, Assetto e tutela idrogeologica del territorio, Attività di formazione e informazione sulle caratteristiche, i rischi e le risorse ambientali, Coordinamento Comitato Tecnico Scientifico di indirizzo per la valorizzazione del territorio
Biodistretto dei Campi Flegrei e Pubblica Istruzione. Confermati, per il docente universitario Fabio Benincasa il Bilancio, i Tributi, il Commercio e il Patrimonio. L’avvocato Vallefuoco, oltre a ricoprire l’incarico di “braccio destro” del sindaco Picone si occuperà di Affari Generali ed Istituzionali, Avvocatura ed attuazione del Programma, Fondi Europei , Personale, Demanio e Portualità. Due le “quote rosa” in seno all’Assise di via Lungolago: l’Ingegnere Beatrice Fabricatore, già manager della Flegrea Lavoro, la società che si occupa della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti sul territorio e Dora Francese, docente di Architettura. Alla Fabricatore vanno le deleghe a Decoro e Igiene urbana, Funzionamento e controllo delle Infrastrutture, Lavori Pubblici e Partecipate. Nelle mani della Professoressa Francese, infine, Urbanistica, Fruibilità del territorio, Mobilità e Trasporti, Integrazione funzionale nel vissuto urbano dei siti archeologici, Riqualificazione e valorizzazione centri storici urbani e delle aree decentrate, Sostenibilità energetica ed ambientale.