BACOLI – Sono settimane che il territorio flegreo è messo “a ferro e fuoco” da alcune gang che stanno seminando il panico tra i cittadini. Nel mirino ci sono soprattutto i veicoli parcheggiati in strada. Vengono distrutti i finestrini o forzate le portiere e le macchine vengono completamente ripulite. Numerosi anche i furti di pneumatici. Questa notte è toccata ad una tabaccheria di Bacoli: ignoti hanno tentato di forzare la serranda dell’attività commerciale, sita in via Giulio Cesare, ma l’antifurto ha messo in fuga i balordi. Il piano non è andato secondo i piani: i ladri sono scappati a mani vuote. Sul posto sono intervenuti i carabinieri per i rilievi del caso.

Via Giulio Cesare

L’SOS – Nelle ultime giornate sono tanti i cittadini che ipotizzano di istituire le cosiddette ronde notturne per presidiare le aree più periferiche. Volontari che, armati di cellulare, pattuglierebbero nel tempo libero la zona di residenza soprattutto nel tardo pomeriggio e di notte. Le segnalazioni e il malcontento della cittadinanza corrono anche sui social network dove la gente esprime il proprio malumore per l’escalation di casi. C’è chi racconta i tentativi di effrazione a scapito della propria abitazione e chi invoca un piano di sicurezza straordinario e maggiori controlli delle forze dell’ordine per porre un freno al dilagante fenomeno.