Eliminata la mozzarella dai menù per le scuole di Bacoli

BACOLI – All’indomani del tragico episodio accaduto a Napoli il 19 marzo scorso, dove un bambino di 4 anni è morto soffocato da un boccone di mozzarella, il Comune di Bacoli ha chiesto ed ottenuto dall’azienda che gestisce il servizio di refezione scolastica, l’immediata eliminazione dell’alimento dai pasti. In sostituzione della mozzarella, nel menù messo a disposizione per gli istituti materni ed elementari, sarà introdotto un altro alimento di uguale valore nutritivo. Contestualmente, il Comune di Bacoli attraverso il Sindaco  Ermanno Schiano e l’assessore alla Pubblica Istruzione Flavia Guardascione, ha chiesto una revisione del menù qualora ce ne fosse bisogno ed un incontro con l’Azienda Sanitaria Locale. «Siamo addolorati e costernati per il tragico episodio che ha visto coinvolto il piccolo Patrizio – afferma il Sindaco di Bacoli Ermanno Schiano – Da parte nostra, in via precauzionale e cautelativa,  abbiamo chiesto all’azienda di sospendere immediatamente la somministrazione di mozzarella sostituendola con un alimento di uguale valore nutritivo».